Categories: Idee Vacanza

Scopri i Tre Migliori Percorsi in Bici a Fosciandora

I Tre Migliori Percorsi in Mountain Bike a Fosciandora secondo Villa Raffaelli

Oggi saltiamo in sella alla nostra amata bici e andiamo alla scoperta dei Tre Migliori Percorsi in Bici a Fosciandora! Bucolici Alpeggi, di castagneti secolari, antichi mulini ad acqua e paesini pittoreschi ci attendono; a Fosciandora ci sono percorsi da fare in Bici per tutti i gusti e tutte le difficoltà, che tu sia un biker esperto o alle prime armi ti divertirai scoprendo paesaggi fantastici. Abbiamo selezionato per te tre percorsi in bici a Fosciandora di diversa lunghezza e difficoltà. Il punto di partenza per tutti e tre è Villa Raffaelli.

Percorso “Il Mulin del Cavallo”

  • Durata: percorso breve, andata e ritorno 8km.
  • Difficoltà: il percorso è parzialmente sterrato, comunque facile, con qualche media discesa.

Da Villa Raffaelli scendiamo fino alla Casa Rosa all’ingresso del paese dove una deviazione sterrata sulla destra è segnalata con cartello Saltello: una divertente stradina erbosa passa dalle Grotte Alte, attraversa un ponticello medioevale e raggiunge il paese de La Villa. In alternativa potete raggiungere La Villa dalla strada statale asfaltata. Qui dalla chiesa sale una strada asfaltata verso Le Prade Garfagnine. Alla prima deviazione segnalata come Mulin Del Cavallo si prende una sterrata che conduce ad un incantevole mulino ad acqua. La strada in fondo reca la scritta “privato”, ma è possibile lo stesso percorrerla per raggiungere il torrente (fatevi un bagno nell’acqua gelata limpidissima!) e lungo il suo percorso superate un piccolo ponticello “tibetano” di corde di acciaio che lo attraversa; da qui parte un percorso a piedi per raggiungere la via del Brigante Il Moro del Sillico (temuto tagliagole al tempo di Ludovico Ariosto nel XVI sec.)

Percorso “L’alpeggio delle Prade Garfagnine”

  • Durata: percorso medio, andata e ritorno 15km.
  • Difficoltà: fino al bivio di Trambicosa strada asfaltata, facile, a seguire diventa sterrata di facile/media difficoltà.

Seguiamo il percorso precedente fino al bivio del Mulin del Cavallo dove continueremo sulla asfaltata fino ad un bivio: sulla sinistra c’è l’abitato di Trambicosa mentre noi proseguiremo a destra fino ad un secondo bivio dove è segnalato a sinistra La Costia (a destra invece La Rocchetta dove invece ripasseremo al rientro). Saliremo fino ai primi prati de Le Prade e divertendoci in mezzo ai prati fioriti punteggiati dai caselli dei pastori arriveremo sulla strada carrozzabile sterrata che conduce a sinistra al Lagoscello, dove si trova una fonte freschissima e poco dopo alla Dogana, zona di passaggio per il confine con Modena. Infatti qui parte un percorso a piedi che raggiunge il Passo del Saltello e lungo il sentiero 00 fino a S. Pellegrino in Alpe, sulla Via del Volto Santo, via di antichi pellegrini. Invece a destra si raggiunge la chiesetta delle Prade dove un cartello segnala “Castagno secolare”. Continuiamo in discesa rientrando questa volta da La Rocchetta: quì si trova, a pochi metri dalla strada, il rudere di un antico posto di avvistamento sulla valle e dalla pietra a sbalzo si osserva un fantastico panorama; consigliata, se non l’avete fatto prima, una sosta panino! Si scende ancora fino ad un bivio sulla sinistra, segnalato, che porta a Lupinaia (in alternativa potete proseguire e rientrare dalla strada di andata). Sterrato e un po’ sconnesso il percorso arriva al Lavacchio, zona panoramica sul paese di Lupinaia, e, superati i prati si può deviare a sinistra entrando nel meraviglioso castagneto che arriva al paese di Lupinaia; si attraversa il caratteristico paese medioevale e si può rientrare a Villa Raffaelli seguendo la sterrata che dall’arco della Porta Sud scende dai Campi di Lupinaia o seguendo direttamente la Statale asfaltata.

Percorso “Dalle Prade al Ciocco Bike Circle”

  • Durata: percorso lungo, andata e ritorno 28km.
  • Difficoltà: impegnativo, sterrato.

Seguiamo il percorso precedente fino alle Prade e dopo la chiesetta prendiamo a sinistra al primo bivio segnalato Pruni-Colle. Continuiamo su sterrata fino alla zona più alta della tenuta del Ciocco, centro turistico, dove parte il Ciocco Bike Circle. Il percorso è uno spettacolare Enduro Trail, per un totale di 8Km, con trail loop, flow trail, jump line, rock line ecc. per poi rientrare dal paese di Treppignana: da qui possiamo rientrare a Fosciandora dall’asfaltata o, con percorso più divertente, dalla sterrata che si prende salendo sulla stradina che porta al cimitero e continuando nel bosco in direzione Ponte della Penna.